T r a i l e r‎ > ‎

Corsa alla Presidenza

Il Candidato alla Presidenza

 

    - Sta acquistando troppo potere sulle masse, troppa credibilità, i suoi sostenitori aumentano ogni giorno, sembra che facciano figli come conigli. È diventato più famoso di una rockstar e non sembra che possa esserci un'inversione di tendenza: corre come una locomotiva in discesa!. Le statistiche pre-elettorali lo danno in crescita costante da quando ha iniziato la sua campagna elettorale, in quel grigio paesino di contadini che parevano ubriachi di birra quando osannavano i suoi comizi nelle aie polverose dei Consorzi Agricoli locali.

    - É vero, Paul, è molto stimato, molto amato e molto ben visto dalla massa di elettori. Piace per quel suo modo diretto di porsi, senza mezzi termini: queste sono, per noi, tre brutte connotazioni, specie se ricorrono tutte e tre insieme nella stessa persona. Le sue quotazioni sono in ascesa ed ha quasi raggiunto la parità con il nostro principale candidato. Credo proprio che dovremo fare qualcosa, dovremo agre, se no rischiamo davvero di venir sconfitti da uno sconosciuto qualunque che fino a qualche mese fa lavorava per conto proprio ed aiutava la famiglia al sabato nella sua attività.

            - La scorsa settimana, a Davenport, al suo comizio in quella contea, ci sono state più di duecentomila persone, quattro volte la popolazione di quella piccola cittadina: sono venuti dalle città di tutto lo Stato, non solo da quelle della contea. C'è gente che ha fatto più di trecento chilometri in auto per venire al suo comizio e in auto ha dormito poiché gli hotel erano gremiti. Anche gli affittacamere hanno fatto affari d'oro e diversi cittadini hanno ospitato molti dei partecipanti al comizio che non avevano trovato posto in albergo o in camere ammobiliate. Altri son venuti in pullman, altri in treno. Dalle borgate vicine sono venuti anche a piedi, per la scarsità di mezzi di trasporto. Non ha nemmeno fatto pubblicità sui giornali o sulle reti OloTriDi del suo comizio in quella città è semplicemente andato in municipio a chiedere l'autorizzazione ed ha messo quattro o cinque cartelli di cartone nella via principale della città. Il resto è venuto da solo con un passaparola della gente...



Tentativo di corruzione

 

    - Abbiamo provato a comprarlo. Lo abbiamo fatto contattare da un comune conoscente, che lo stima molto e dal quale è stimato, ma al tempo stesso è fedele alla nostra causa; anche lui è dell'idea che un cambiamento di rotta di questo tipo e in questo momento storico così difficile e complicato, come viene proposto dal Movimento Della Vera Democrazia, potrebbe portare ad una dèbacle del sistema. Le grandi Industrie smetterebbero di investire i loro capitali, poiché non sarebbe garantito il profitto che è loro necessario per sostenere le quote dei loro soci azionisti e potrebbero andare ad investire nei pianeti extrasolari che offrono oltretutto una minor tassazione. E soprattutto risentirebbero dei pesanti tagli che il n ostro avversario intende portare al finanziamento del GM alle industrie multinazionali per l'impiego di lavoratori nelle varie zone del pianeta che sono di interesse strategico per il sostentamento al nostro partito.

Indagine sul Candidato

 

    - Che sappiamo di lui?

    - Ha una famiglia, una moglie, due figli, un padre ed una madre e due suoceri.

    - Tutto qui?

    - Sì.

    - Non ha un'amante?

    - No.

    - Non hai mai avuto un'amante? Ne sei sicuro? Hai fatto indagare bene? Che li pago a fare tutti questi investigatori e fotografi se non riescono a darmi le informazioni che voglio?

            - No, non hanno trovato nulla. Non ha mai avuto un'amante, è sempre stato totalmente monogamo. Nemmeno alle scuole superiori! Non ci possono essere dubbi! l'indagine dei miei uomini è stata accuratissima. Si è sempre presentato come un buon chierichetto, sin da quando era adolescente: ha sempre frequentato la chiesa e le funzioni domenicali. E, poi, alla domenica pomeriggio andava all'oratorio. Anche negli amori giovanili è sempre stato molto corretto: quando ha avuto una ragazza non ha mai tradito il patto di fiducia. Le tre compagne che ha avuto tra liceo ed Università, con le quali si è lasciato o è stato lasciato, poiché il rapporto non funzionava, lo ricordano comunque come un ragazzo molto etico e molto serio, un ragazzo da sposare, insomma...



 L'Agenzia: contatto

 

    - Allora?

    - Nulla, capo, cioè, signore.

    - Nulla?

    - Nulla, niente, nessuna traccia di irregolarità. Nemmeno un'assenza ingiustificata da scuola dei suoi figli. É la perfezione assoluta, non c'è nulla che non sia più che regolare e lecito nella sua vita ed in quella della sua famiglia.

    - Se non possiamo ricattarlo, allora bisogna toglierlo di mezzo, non c'è altro da fare.

    - Come?

    - Dove ha fallito il denaro non si può far altro che adottare una strategia diversa e più diretta, mi capisci, vero? Sai che cosa intendo dire vero?

    - Certo, sono anch'io di questo parere: non c'è altra soluzione, capo, voglio dire signore. Come dobbiamo procedere?

    - Fatelo sembrare un incidente. Anzi, non deve sembrare un incidente: deve esserlo...