T r a i l e r‎ > ‎

Trilogia

Trilogia, come lascia intuire il titolo,  è un volume composto da tre Romanzi brevi: Allotropico, Bambino e Polimorfismo. Si tratta dei miei tre primi romanzi e li  ho voluti  riunire  in  un unica raccolta  per  la loro assonanza  di argomento e, diciamolo pure francamente, per una questione  di  costi  di  stampa: in tutto sono 170 pagine che, insieme, possono  giustificare la stampa di un libro unico riducendo così i costi rispetto a tre singoli.
Allotropico    

BioFisica, lezione 1a, anno 1o 

    - L'Ozono è una molecola triatomica, formata, come sapete dalle vostre conoscenze in chimica basilare, da tre atomi di ossigeno. Esso rappresenta quello che si definisce uno stato allotropico di questo elemento: gli atomi che entrano nella composizione della sua molecola sono sempre atomi di ossigeno, questo è ovvio, ma, in questo caso, le loro valenze sono saturate in modo diverso, rispetto alla classica molecola di Ossigeno, che, tutti voi ben conoscete...


Inizio - Domande 

    Il bambino aveva sei anni e mezzo e poneva già domande per le quali non esisteva ancora risposta, domande semplici alle quali, tuttavia, una risposta semplice non esisteva. Un libro, la cui copertina era stata fotografata e riprodotta in tutti i suoi neuroni, espansa e dilatata come si era espanso e dilatato il suo cervello nel corso del suo primo sviluppo, ritornava e sarebbe ritornato a cicli di elaborazione non cosciente, ma non per questo priva di efficienza e di effetti, nella sua mente guidando il percorso del pensiero emotivo...




Bambino    

Inizio - Bambino 

    Il bambino aveva allora cinque anni. Si chiamava Robert. Ricordava un grande letto, in una grande stanza, - tutte le stanze erano grandi per un bambino - con una trapunta rosso porpora, - sembrava ricamata o, forse, damascata - dove la mamma del padre, la nonna dai capelli bianchi, lo aveva messo. O, forse, non era stata la mamma del padre, ma una zia o, forse ancora, gli era parsa una di queste persone, mentre, invece, era stata un'altra: all'epoca, forse, una suora dell'ospedale o, probabilmente, anche un'infermiera o forse chi sa chi, forse...forse, forse...

    La trapunta rossa damascata lo aveva colpito, la ricordava, l'aveva sempre ricordata, anche da più grandicello, ma in casa non l'aveva più vista. Forse stata gettata via, forse... ma... perché?




Polimorfismo

Genetica Avanzata, lezione 14a  

    - La riproduzione, come sapete, è la funzione biologica più importante di ogni organismo vivente e, non a caso, essa è collegata, negli organismi superiori e specialmente tra i mammiferi, al meccanismo della soddisfazione degli impulsi sessuali, altrimenti detto piacere sessuale o bisogno sessuale. La distinzione tra piacere e bisogno è molto sottile e, nella nostra specie, possiamo dire che le due cose sono commiste, in quanto il soddisfare un bisogno è anche un piacere, cioè porta ad una gratificazione in alcuni circuiti neuronici del cervello.

La relazione tra capacità riproduttiva ed intelligenza sarà l'argomento di queste lezioni, insieme al fenomeno dell'Eterosi per i geni di tipo recessivo, che vedremo più avanti. Avete già imparato a conoscere, attraverso le lezioni del corso di Esobiologia Comparata, i meccanismi della riproduzione delle varie specie e razze nei Pianeti di diversi sistemi solari nelle diverse Galassie di questo nostro variopinto Universo...